ELENCO :: EVENTI
lunedì, 01 luglio 2019

BARCIS, PRIMO BORGO DELLA LETTURA IN FRIULI

Borghi della Lettura arriva in Friuli, a Barcis, per inaugurare un nuovo borgo, il primo della regione. Dopo i successi ottenuti con la partecipazione alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano e il bis qualche settimana fa a Matera, capitale europea della cultura, il network turistico-culturale è pronto ad approdare a Barcis, sabato 6 luglio su iniziativa dell’Albergo Diffuso Lago di Barcis Dolomiti Friulane. All’iniziativa, nata nel 2015, hanno aderito 52 borghi di 14 Regioni italiane (Molise, Abruzzo, Campania, Calabria, Lazio, Toscana, Marche, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Sardegna, Puglia, Basilicata ed Emilia-Romagna) con l’intento di puntare sull’economia culturale per valorizzare maggiormente il territorio e contrastare fenomeni di abbandono dei luoghi attraverso il recupero dei centri storici e la realizzazione di nuove architetture come le piazzette o le terrazze della lettura. Una fitta sinergia tra la rete esistente, ormai ben consolidata, pronta a presentarsi come modello nel campo del marketing turistico culturale valorizzando il patrimonio materiale e materiale, favorendo l’indotto. Alle ore 17 alla cerimonia di inaugurazione a Palazzo Centi interverranno il presidente e ideatore nazionale dei Borghi della Lettura Roberto Colella, il sindaco di Barcis Claudio Traina, il presidente della Pro Barcis Maurizio Salvador e la presidente dell’Albergo Diffuso Lago di Barcis Dolomiti Friulane Alessandra Nieddu. L’evento si aprirà con la consegna al borgo di Barcis dei tronchi-libreria simbolo dei Borghi della lettura. Seguirà un incontro con Aldo Colonnello e Rosanna Paroni Bertoja del Circolo culturale Menocchio dal titolo “La poesia… a me… mi piace”. Alle ore 18, sempre a Palazzo Centi, il maestro Sebastian Di Bin omaggerà l’iniziativa con il concerto per pianoforte “Sogno al lago di Barcis”, nell’ambito della rassegna “Valcellina in musica”.