ELENCO :: EVENTI
La splendida terrazza in località Terracorpo cornice della cerimonia inaugurale

Marzano Appio entra nei Borghi della Lettura, Carcieri: "insieme per valorizzare e promuovere il territorio"

Leggo,perché leggere mi porta via in un mondo dove tutto è possibile! iniziare la lettura di un un nuovo libro è come iniziare un nuovo viaggio: Terracorpo tra i 35 borghi della lettura.
La Terrazza di Terracorpo ai piedi dell'imponente Castello che domina la vallata matesina ha fatto da cornice alla cerimonia di inaugurazione di Marzano Appio a Borgo della Lettura. Alla presenza dei promotori del network nazionale Roberto Colella e Davide Vitiello, l'Amministrazione comunale di Marzano Appio, rappresentata dal Sindaco Eugenio Ferrucci e dalla giovane Assessore alla cultura Rossana Carcieri, ha organizzato un intero pomeriggio di eventi che ha visto partecipi tra gli altri gli alunni del liceo scientifico statale Leonardo Da Vinci e i ragazzi ospitati nell'ambito del progetto SPRAR.
La cerimonia inaugurale ha preso avvio con la consegna dei tronchi-libreria simbolo dei Borghi della Lettura al Comune di Marzano Appio e con i saluti del primo cittadino e dell'assessore alla cultura.
A seguire gli illustri contributi di Gianni Spallone, docente dell'Università di Cassino, e dei giornalisti Colella e Vitiello, che nell'occasione hanno annunciato l'adesione del network Borghi della Lettura all'Anno Nazionale dei Borghi indetto per il 2017 dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Un riconoscimento prezioso al progetto di animazione culturale nato nel 2015 a Scontrone, piccolo centro della provincia dell'Aquila, e diffuso oggi in trentacinque borghi di sette regioni italiane. Cultura e libro protagonisti della cerimonia inaugurale di Marzano Appio a Borgo della Lettura anche grazie allo scrittore e ricercatore indipendente Giuseppe Russo, simbolicamente adottato dal Comune nell'ambito del programma Adotta un Autore legato ai Borghi della Lettura. Russo ha letto alcuni brani del volume "La Guerra Dimenticata" , al cui interno sono contenuti passaggi  dettagliati sui terribili fatti storici che interessarono la Campania durante il secondo conflitto mondiale, unitamente ai pesanti danni umani e culturali che ne conseguirono. Al termine dell'evento spazio all'intrattenimento musicale e alla lettura di poesie curata dagli alunni del Liceo Leonardo Da Vinci. 
 
Quì un un breve estratto dell'evento